SELLE MOTO

Selle Moto

Tutte le nostre Selle Moto, vengono realizzate con un disegno grafico molto elaborato, questo a favore di un estetica accattivante e di grande impatto visivo; le nostre linee, oramai apprezzate in tutto il mondo, sono l’espressione massima delle sellerie moto realizzate in Italia.

Tra i rivestimenti delle nostre selle per Moto, troviamo:

  • Standard, il classico rivestimento selle moto con pelle di alta qualità, per una durata maggiore e con possibilità di personalizzazione; 
  • Ultra Grip, rivestimento indicato per le moto super sportive, dove l'aderenza della seduta è indispensabile per una guida più al limite;
  • Comfort System, rivestimento che diminuisce la stanchezza e le vibrazioni trasmesse dalla moto, per una guida più rilassante.

Maestri artigiani cuciono le nostre coperture composte da pelle per selle moto di grande qualità, mettendo molta passione e cura per i dettagli, per dare al cliente un rivestimento sella moto, realizzata in modo perfetto.

Le nostre selle per moto sono riconoscibili per la grande qualità e personalizzazione dei rivestimenti, con la possibilità di inserire il logo del brand ed inserti multicolor.

SELLE MOTO

Selle Moto

Tutte le nostre Selle Moto, vengono realizzate con un disegno grafico molto elaborato, questo a favore di un estetica accattivante e di grande impatto visivo; le nostre linee, oramai apprezzate in tutto il mondo, sono l’espressione massima delle sellerie moto realizzate in Italia.

Tra i rivestimenti delle nostre selle per Moto, troviamo:

  • Standard, il classico rivestimento selle moto con pelle di alta qualità, per una durata maggiore e con possibilità di personalizzazione; 
  • Ultra Grip, rivestimento indicato per le moto super sportive, dove l'aderenza della seduta è indispensabile per una guida più al limite;
  • Comfort System, rivestimento che diminuisce la stanchezza e le vibrazioni trasmesse dalla moto, per una guida più rilassante.

Maestri artigiani cuciono le nostre coperture composte da pelle per selle moto di grande qualità, mettendo molta passione e cura per i dettagli, per dare al cliente un rivestimento sella moto, realizzata in modo perfetto.

Le nostre selle per moto sono riconoscibili per la grande qualità e personalizzazione dei rivestimenti, con la possibilità di inserire il logo del brand ed inserti multicolor.

  • APRILIA
    <p style="line-height: 150%; background: white; margin: 6.0pt 0cm 6.0pt 0cm;"><b><span style="font-family: 'Arial',sans-serif;">Aprilia<span style="vertical-align: inherit;"></span></span></b><span style="font-family: 'Arial',sans-serif;"> è una casa </span>motociclistica<span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> italiana </span><span style="vertical-align: inherit;">fondata subito dopo la </span></span>seconda guerra mondiale<span style="vertical-align: inherit;"> a </span>Noale<span style="vertical-align: inherit;"> , in </span>Italia<span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> , </span><span style="vertical-align: inherit;">da Alberto Beggio. L</span></span><span style="vertical-align: inherit;">'azienda nasce come produttrice di </span>biciclette<span style="vertical-align: inherit;"> per poi passare alla produzione di </span>scooter<span style="vertical-align: inherit;"> e motociclette di piccola cilindrata. </span><span style="vertical-align: inherit;">In tempi più recenti Aprilia ha prodotto </span>moto sportive<a href="https://en.wikipedia.org/wiki/Sportbike" style="text-decoration-line: none;"><span style="mso-color-alt: windowtext;"> di</span></a><span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> grandi </span><span style="vertical-align: inherit;">dimensioni come il bicilindrico a </span><a href="https://en.wikipedia.org/wiki/V-twin" title="Motorsport" style="text-decoration-line: none;"></a></span><a href="https://en.wikipedia.org/wiki/V-twin" title="Motorsport" style="text-decoration-line: none;"><span style="mso-color-alt: windowtext;">V di</span></a> <span style="vertical-align: inherit;">1.000 cc </span>RSV Mille<span style="vertical-align: inherit;"> e il </span>V4<a href="https://en.wikipedia.org/wiki/V4_engine" style="text-decoration-line: none;"><span style="mso-color-alt: windowtext;"> </span></a>RSV4<span style="vertical-align: inherit;"> .</span>Aprilia ha sostenuto un forte <span style="vertical-align: inherit;">programma di competizioni </span>motoristiche<span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> , iniziando con le </span><span style="vertical-align: inherit;">gare di </span></span>motocross<span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> e poi con un </span><span style="vertical-align: inherit;">programma di </span></span>corse su strada<span style="vertical-align: inherit;"><span style="vertical-align: inherit;"> vincitore del campionato mondiale </span><span style="vertical-align: inherit;">.</span><o:p></o:p></span></p> <p style="line-height: 150%; background: white; margin: 6.0pt 0cm 6.0pt 0cm;"><span style="text-decoration: underline;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif;">Qui trovi tutte le nostre proposte per Aprilia se non trovi la tua moto scrivici una mail di richiesta a info@tappezzeriaitalia.it</span>.</span><o:p></o:p></p>
  • BENELLI
    <p class="MsoNormal" style="line-height: 150%;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style="font-size: 12.0pt; mso-bidi-font-size: 9.5pt; line-height: 150%; font-family: 'Helvetica',sans-serif; color: #363a41; background: white;">Benelli Q.J</span></b><span style="font-size: 12.0pt; mso-bidi-font-size: 9.5pt; line-height: 150%; font-family: 'Helvetica',sans-serif; color: #363a41; background: white;">. è un'azienda italiana con sede nella città di Pesaro che produce motociclette e scooter. Dal 2005 è di proprietà del gruppo Qianjiang Motor, una società cinese che a sua volta è controllata dal Geely Holding Group. Fondata nel 1911 a Pesaro è la seconda azienda motociclistica italiana più antica ancora in attività. Nella sede Benelli QJ di Pesaro in Italia si svolgono le attività di progettazione, sviluppo e marketing in sinergia con la casa madre di Wenling in Cina dove le motociclette sono prodotte. Con la Moto TRK 502, moto più venduta del 2020 in Italia, la Benelli si ritaglia un importante fetta del mercato Italiano. Qui trovi tutte le nostre proposte per Benelli, se non trovi la tua moto scrivici una mail di richiesta a info@tappezzeriaitalia.it</span><span style="font-size: 16.0pt; mso-bidi-font-size: 11.0pt; line-height: 150%; mso-fareast-language: IT;"><o:p></o:p></span></p>
  • BMW
    <address class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">BMW significa <i>Beyerishe Motoren Werke</i>, letteralmente “fabbrica bavarese di motori”. Motori che però, originariamente, sono di aerei. <o:p></o:p></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">Il primo motore BMW risale al 1920 ed era montato su una due ruote del marchio Victoria. Ma sarà nel 1922 che arriva la prima moto interamente BMW: il motore rimane lo stesso, ma ovviamente tutto il resto è interamente ripensato. Così, nel 1923, si avvia la vera e propria produzione. E questa è la prima pietra miliare della storia delle moto BMW. <o:p></o:p></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">Il 1° gennaio 1976 la parte motociclistica viene scorporata dall’azienda madre e nasce la BMW Motorrad Gmbh. Un cambiamento che dà indipendenza operativa e finanziaria<o:p></o:p></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">Negli anni 80 inizia la partecipazione a competizioni fuoristradistiche, i cui modelli realizzati appositamente verranno lanciati sul mercato l’anno dopo. La BMW si lancia così nel settore dell‘enduro e seppur inizialmente con le dovute remore – ottiene un successo. <o:p></o:p></span></p> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"></p> <p class="MsoNormal" style="margin-bottom: 7.5pt; line-height: 15.6pt;"><span style="font-family: 'Arial',sans-serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">Gli ultimi 30 anni della storia delle moto BMW sono segnati dalla determinazione di fronteggiare il successo delle case giapponesi continuando ad innovare senza snaturare la propria identità. Un progetto iniziato nei primi anni ’90 e che ha dato i propri frutti nel tempo. Oggi le BMW sono moto belle, sicure e che regalano grandi soddisfazioni in città come fuoristrada. <o:p></o:p></span></p> </address>
  • BUELL
  • CAGIVA
  • DUCATI
    <p>Le moto più affascinanti del mondo sono il frutto dell’impegno nelle competizioni e sono l’espressione più pura di tecnica raffinata, design inconfondibile e passione per la moto. </p> <p>Ducati è testimone del Made in Italy, lo stile italiano si manifesta nelle linee di ogni moto. Forme slanciate e seducenti, per uno stile senza tempo che diventa un punto di riferimento per tanti motociclisti. Le Moto Ducati rappresentano in tanti paesi di tutto il mondo il sogno dei motociclisti più appassionati del marchio e dello stile made in Italy. </p> <p>Il sistema desmodromico delle valvole, il telaio a traliccio in tubi d'acciaio, il motore bicilindrico a L, e l'inconfondibile “sound” del motore, sono i segni distintivi che affermano l'unicità di una Ducati. </p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Ducati, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>
  • HONDA
    <p>Il 24 settembre 1948 Honda ebbe l'intuizione geniale che cambiò le sorti della sua industria: notò in Giappone la necessità di una nuova motorizzazione e quindi, tenendo conto delle pessime condizioni economiche della popolazione e della penuria di benzina dopo la seconda guerra mondiale, ebbe l'idea di montare un semplice motore di piccola cilindrata su un telaio di bicicletta. In questo modo aveva creato un mezzo di trasporto semplice ed economico, l'ideale in quel momento.</p> <p>La società incominciò ben presto a variare la produzione, introducendo via via numerosi altri modelli di ciclomotori e motociclette andando anche alla conquista di altri mercati fin dagli anni sessanta.</p> <p>Nel 1963 la Honda lanciò sui media americani una campagna pubblicitaria. Fu un'iniziativa di straordinario successo commerciale e di marketing,  che influenzò stabilmente il modo in cui gli statunitensi concepivano le motociclette e il marchio Honda, in parte giocato sulle caratteristiche tecniche di una motoleggera nipponica, in parte sul desiderio di distaccarsi da un certo modo stereotipato di identificare il biker con un giovinastro dai modi quasi delinquenziali. </p> <p>Causa la lentezza delle altre aziende motociclistiche nello stare al passo dei tempi e delle innovazioni tecnologiche, la società nipponica ebbe vita facile nello spodestare nel cuore degli appassionati motociclistici di tutto il mondo le fino allora più quotate aziende costruttrici inglesi e italiane, diventando così, già negli anni settanta il maggior costruttore al mondo di veicoli a due ruote. Da quel momento non perse più questo primato che tutt'oggi mantiene</p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Honda, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>
  • KAWASAKI
    <p>La sezione moto è solo una delle numerose attività della giapponese Kawasaki Heavy Industries, Ltd che ha due sedi divise: a Kobe e a Tokyo.</p> <p>Il nome deriva da quello del fondatore Shozo Kawasaki, mentre non ha legami diretti con quello della città giapponese di Kawasaki. </p> <p>Attualmente oltre alle moto e ai veicoli da fuoristrada a quattro ruote l’industria è impegnata nella produzione di trattori, treni, navi mercantili, robot industriali ed attrezzature aeronautiche. Sul mercato italiano è arrivata a seguito del successo del marchio Honda e si è fatta apprezzare a partire dagli anni Settanta con la celebre 500 Mach III con motore a tre cilindri e due tempi, nota per le sue prestazioni. </p> <p>Pur impegnata in tutti i segmenti, con la sola esclusione di quello degli scooter, Kawasaki si è costruita un’ottima reputazione soprattutto con le sportive della serie GPZ e Ninjia.</p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Kawasaki, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>
  • KTM
    <p>La KTM, Kronreif und Trunkenpolz Mattighofen, è stata fondata nel 1934 dall'ingegnere Hans Trunkenpolz a Mattighofen. </p> <p>Agli inizi l’attività era ristretta alla riparazione di auto e moto, ma la passione ha portato il tecnico austriaco a produrre prima una bicicletta poi, nel 1951, la prima moto leggera, battezzata R 100. </p> <p>Nel 1953 è stato ufficialmente utilizzato per la prima volta il marchio KTM e tre anni dopo è arrivata la prima importante affermazione sportiva, la vittoria alla Sei Giorni. Dopo i modelli stradali e gli scooter sono arrivate le prime moto da fuoristrada, e nel 1964 prende vita la prima squadra ufficiale. Con il progetto di un motore proprio, nel 1970 KTM diventa a tutti gli effetti un costruttore completo e un riferimento nel settore offroad, al punto che nel 1987 si interrompe la produzione di ciclomotori e scooter. Fallita nel 1991.</p> <p>L’azienda è rinata un anno dopo, divisa in tre compagnie, specializzate rispettivamente in moto, biciclette e radiatori. Ritornata in attivo con successi commerciali e sportivi.</p>
  • MOTO GUZZI
  • MOTO MORINI
  • MV AGUSTA
    <p class="MsoNormal" style="mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-outline-level: 1;"><b><span style="font-size: 24.0pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-font-kerning: 18.0pt; mso-fareast-language: IT;">MV Agusta: i nostri rivestimenti sella per tutti i modelli</span></b></p> <p></p> <p class="MsoNormal" style="mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal;"><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;"> La <b>MV Agusta</b> (Meccanica Verghera Agusta) nasce da una costola della <b><i>Costruzioni Aeronautiche Giovanni Agusta S.A.</i></b>, fondata nel 1919 dal conte Giovanni Agusta, che ha iniziato a produrre moto stradali e da competizione nel 1945.</span></p> <p class="MsoNormal" style="mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal;"><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;">E' soprattutto nelle gare che ha acquisito popolarità, grazie a un totale di 75 titoli iridati, tra costruttori e piloti, conquistati tra il 1952 e il 1974. l primo motore <b>Agusta Moto </b>è un piccolo due tempi di 98 cc, progettato nel 1943, ma nato soltanto dopo la fine della guerra.</span></p> <p class="MsoNormal" style="mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal;"><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;">La <b>MV Agusta</b> nasce ufficialmente il 12 febbraio 1945 e negli anni 60' arriva la prima maximoto di serie con motore a quattro cilindri. La produzione si interrompe bruscamente alla fine degli anni 70', per la pesante concorrenza delle Case giapponesi, ma la MV rinasce nel 1992, quando il marchio è rilevato dalla <b><i>Cagiva</i></b> con l’intenzione di riportarlo ad alto livello.</span></p> <p class="MsoNormal" style="mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal;"><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;">Tuttavia le difficoltà finanziarie non consentono a <b><i>Cagiva</i></b> di portare alla produzione in serie di una nuova <b>moto Agusta</b>, fino al 2004, grazie all’investimento della malese Proton. Le successive ulteriori difficoltà hanno rallentato nuovamente la produzione delle attese moto sportive, fino al 2008, quando il marchio è stato rilevato dall’americana <b><i>Harley-Davidson</i></b>. Un’avventura durata solo un anno, perché nel 2009 la MV è<br /> tornata di Cagiva. Disponiamo <b><i>rivestimenti selle </i></b>per<b><i> moto MV Agusta</i></b>, compresi i modelli </span><a href="https://www.tappezzeriaitalia.it/it/content/14-ultra-grip"><b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: blue; mso-fareast-language: IT;">Ultra Grip</span></b></a><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;"> e </span><a href="https://www.tappezzeriaitalia.it/it/content/12-comfort-system"><b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: blue; mso-fareast-language: IT;">Comfort-System</span></b></a><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; color: black; mso-fareast-language: IT;">. Ecco i modelli:</span></p> <ul type="disc"> <li class="MsoNormal" style="color: black; mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-list: l0 level1 lfo1; tab-stops: list 36.0pt;"><b><i><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">MV Brutale</span></i></b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;"></span></li> <li class="MsoNormal" style="color: black; mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-list: l0 level1 lfo1; tab-stops: list 36.0pt;"><b><i><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">MV Dragster</span></i></b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;"></span></li> <li class="MsoNormal" style="color: black; mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-list: l0 level1 lfo1; tab-stops: list 36.0pt;"><b><i><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">MV F3 e F4</span></i></b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;"></span></li> <li class="MsoNormal" style="color: black; mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-list: l0 level1 lfo1; tab-stops: list 36.0pt;"><b><i><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">MV Rivale 800</span></i></b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;"></span></li> <li class="MsoNormal" style="color: black; mso-margin-top-alt: auto; mso-margin-bottom-alt: auto; line-height: normal; mso-list: l0 level1 lfo1; tab-stops: list 36.0pt;"><b><i><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;">MV Turismo Veloce</span></i></b><span style="font-size: 13.5pt; font-family: 'Times New Roman',serif; mso-fareast-font-family: 'Times New Roman'; mso-fareast-language: IT;"></span></li> </ul>
  • SUZUKI
    <p>Fondata nel 1090, Suzuki è una delle quattro grandi aziende giapponesi.</p> <p>Con base a Hamamatsu, è specializzata nella produzione di moto, auto e motori marini, e l’esperienza in campo motociclistico è iniziata nel 1954, come produttore di motori ausiliari per biciclette. </p> <p>Per più di 20 anni Suzuki si è concentrata sulla tecnologia a due tempi, fino alla presentazione della serie GS. Le famiglie più importanti sono quelle delle sportive GSX-R, proposte con cilindrate da 600 a 1.000 cc, e delle enduro DR, molto apprezzate negli anni Ottanta. La distribuzione di moto in Italia è iniziata nel 1969 con la nascita della prima filiale in Piemonte.</p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Suzuki, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>
  • TRIUMPH
    <p>Il marchio Triumph è stato usato per la prima volta sulle biciclette commercializzate a partire dal 1833 da Siegfried Bettman a Coventry. </p> <p>All’azienda si unì qualche anno più tardi un altro tedesco,  Maritz Schultze, e alla fine dell’Ottocento, con la nascita dei primi motori la società effettuò i primi esperimenti per motorizzare le biciclette. Nel 1920 la </p> <p>Negli anni Cinquanta la Triumph fu venduta ai rivali della B.S.Ae in quel periodo buona parte della produzione è esportata negli Stati Uniti. </p> <p>Le Triumph diventano un mito, grazie anche ad apparizioni in film cult con Marlon Brando e Steve McQueen. I modelli più celebri sono le Thunderbid e le Trophy, fino alla realizzazione della Wonderbird, con la quale sono battuti numerosi record di velocità sul lago salato di Bonneville. </p> <p>Da questa avventura è nata in seguito una nuova fortunata famiglia di Triumph. Quando la crisi portò nel 1972 il governo inglese a fondere in un’unica società le industrie motociclistiche, la Triumph fu inizialmente trasformata in una cooperativa, ma nel 1983 la produzione si interruppe definitivamente. Il marchio è stato poi acquistato dal miliardario John Bloor, che nel 1988 ha dato vita all’attuale Triumph.</p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Triumph, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>
  • YAMAHA
    <p>La Nippon Gakki nasce nel 1987 come società specializzata nella costruzione di organi e pianoforti fondata da Torakusu Yamaha, dalla quale nel 1955 sono stati scorporati vari settori. </p> <p>La Yamaha Motor Co. Ltd, con sede a Iwata, si è quindi impegnata nella realizzazione di due ruote a motore, contando sull’esperienza maturata con la conoscenza nella lavorazione delle leghe metalliche per gli strumenti musicali.</p> <p>Attualmente la Yamaha è la seconda azienda produttrice di moto al mondo, dopo la connazionale Honda.</p> <p>Prima moto Yamaha è stato la 1 YA-1, una 125 cc con motore monocilindrico a due tempi. Presentata nel febbraio del 1955, la moto ha vinto la sua prima gara, la Monte Fuji Ascent Race, nel mese di luglio dello stesso anno. Yamaha si è impegnata nel campo dei due tempi fino a quando ha lanciato l'XS-1 nel 1969, una 650 cc bicilindrica a quattro tempi. Dieci anni più tardi, nel 1979, con la enduro XT 500 praticamente di serie ha vinto il primo rally Parigi-Dakar.  </p> <p>Oggi Yamaha produce una gamma completa di veicoli, dagli scooter con cilindrati da 50 a 500 cc, e una gamma articolata di moto da 50 a 1.900 cc, nei segmenti cruiser, sport touring, sport, dual-sport, e offroad. Il logo Yamaha è composto da tre diapason sovrapposti, per commemorare l’attività principale nel campo della musica.</p> <p><span style="text-decoration: underline;">in questa pagina potrete trovare tutte le nostre proposte per la Yamaha, se non trovate la versione della vostra moto potete contattarci a info@tappezzeriaitalia.it</span></p>